Le voci della luna

Con LE VOCI DELLA LUNA prosegue la collaborazione di Farneto Teatro diretto da Elisabetta Vergani e Maurizio Schmidt con il Corciano Festival. Una collaborazione che si è sviluppata negli ultimi dodici anni attraverso progetti quail Arlecchino MIlitare, Sogno di una note di mezza estate (alla Pieve del Vescovo), Dodicesima Notte, Divina Commedia (S. Agostino), tre differenti edizioni del Decameron, Cassandra, Medea, Antigone (acropoli del Borgo). La formula è quella di mettere in relazione il fascino del Borgo di Corciano con i capolavori della letteratura antica in qualche modo alla sua identità collegati.

Le Voci della Luna è dedicato all’incontro tra poesia e musica nelle affascinanti piazzette del Borgo. Musicista e attori quali Maddalena Crippa, Elisabetta Vergani, Marco Sgrosso, Virginio Gazzolo, Maurizio Schmidt, i Fratelli Mancuso riattraversano l’opera di nove poeti, incontrando nove stati d’animo del lunatismo poetico.

 

 

Nella prima serata dal titolo LA LUNA CHE RIDE il folto pubblico ha potuto ammirare Marco Sgrosso (con l’accompagnamento di Danila Massimi e Fabrizio Volpi) alle prese con il mondo poetico di Alessandro De Curtis in arte Totò riascoltando grazie al suo mimetismo poesie notissime quali  La livella, Malafemmina, ‘O Schiattamuorto e scoprendone altre meno note.

Ha poi goduto dello spirito comico più sarcastico e graffiante di Stefano Benni grazie all’ironia di Elisabetta Vergani (con l’accompagnamento di Filippo Fanò): una cavalcata tra le più note poesie di “Prima o poi l’amore arriva”.

La serata si è poi conclusa con un piccolo gioiello della poesia dialettale ottocentesca: i cinquanta sonetti de “La scoperta dell’America” di Cesare Pascarella che contengono l’esilarante racconto dell’epopea di Cristoforo Colombo visto con gli occhi di un popolano in osteria interpretato da Maurizio Schmidt con l’accompagnamento di Sara Calvanelli e Danila Massimi.

 

 

Nella seconda serata dal titolo LA LUNA CHE PENSA si dà spazio a prestigiosi “a solo”di grandi attori residenti in Umbria che incontrano grandi poeti. Gli intermezzi musicali della serata saranno curati da Cristiano Arcelli (sax) e Sara Calvanelli (fisarmonica).

Si comincia con Virginio Gazzolo che dà particolare senso al titolo, attraversando tutte le interrogazioni alla luna di Giacomo Leopardi, contenute nei Canti (Alla luna, Canto del pastore errante per l’Asia…) o nelle Operette Morali (Dialogo tra la terra e la Luna).

Sarà poi la volta di Maddalena Crippa cha presta la sua voce affascinante e versatile alle più belle e famose poesie civili di Pier Paolo Pasolini tratte da “Poesie in forma di rosa”, Le ceneri di Gramsci”, “Poesie disperse”, Bestemmia, “Canto popolare”.

Si concluderà con un altro grandissimo poeta italiano Eugenio Montale ed ai suoi “Ossi di Seppia” cui Elisabetta Vergani donerà voce ed emozione accompagnata dal pianoforte di Filippo Fanò, dalle percussioni etniche di Danila Massimi e dal sax di Cristiano Arcelli.

 

 

Nella terza ed ultima serata l’atmosfera si fa più onirica: LA LUNA CHE SOGNA.

In apertura omaggio di Maurizio Schmidt alle atmosphere leggere e struggenti di Guido Gozzano, con l’accompagnamento di Filippo Fanò e Cristiano Arcelli. Verrà percorso l’itinerario dai meno noti Sonetti alle più note poesie (“L’amica di nonna Speranza”, “La signorina Felicita”, “Totò Merùmeni”).

Elisabetta Vergani conclude la sua partecipazione al progetto con un omaggio a Emily Dickinson, incontrando la scrittura della grande poetessa Americana, ignota fino alla sua morte, capace di abbracciare la condizione della solitudine per farne un provocatorio strumento di conoscenza. Accompagnano una sequenza di poesie e lettere della poetessa americana Sara Calvanelli e Danila Massimi.

Conclude il progetto l’omaggio dei Fratelli Mancuso a Josè Angel Valente, poeta spagnolo scomparso nel 2000. Si chiude con la proposta di un poeta meno noto al grande pubblico italiano pur appartenendo al consesso dei grandi autori della Spagna visionaria, dove corpo femminile e paesaggio si fondono nella luce calda inaugurata dalla poesia di Garcia Lorca. Un gran finale arricchito dalle sonorità arcaiche e trasognate proprie dei due noti musicisti, amatissimi dal pubblico di Corciano.

 

prima edizione (2009)

 

musica e poesia per il borgo di Corciano

progetto di Elisabetta Vergani e Maurizio Schmidt

 

Totò, Pascarella, Benni, Leopardi, Gozzano, Pasolini, Saffo, Valente, Dickinson, Montale

 

attori:

Maddalena Crippa, Elisabetta Vergani, Virginio Gazzolo

Marco Sgrosso, Maurizio Schmidt

 

musicisti:

Cristiano Arcelli, Sara Calvanelli, Fratelli Mancuso

Filippo Fanò, Danila Massimi, Fabrizio Volpi

 

PROGRAMMA

martedì 4 agostola luna che ride”

ore 21,15 Piazzetta Innamorati                              TOTO’ “Parola di Principe”

Marco Sgrosso con Fabrizio Volpi e Danila Massimi

ore 22,00 Piazzetta Sartoretti                 BENNI “Prima o poi l’amore arriva” 

                                                               Elisabetta Vergani con Filippo Fanò

ore 22,30 Piazza Coragino                      PASCARELLA “La scoperta dell’America”

                                                               Maurizio Schmidt con Sara Calvanelli e Danila Massimi

 

giovedì 6 agostola luna che pensa”

ore 21,15 Piazzetta Innamorati                              LEOPARDI “I Canti”

                                                              Virginio Gazzolo con Sara Calvanelli

ore 22,00 Piazzetta Sartoretti                 PASOLINI “Canto popolare”

                                                               Maddalena Crippa con Cristiano Arcelli

ore 22,30 Piazza Coragino                      MONTALE “Ossi di Seppia”

                                                               Elisabetta Vergani con Filippo Fanò e Danila Massimi

 

sabato 8 agosto “la luna che sogna”        

ore 21,15 Piazzetta Innamorati                               GOZZANO “Le buone cose di pessimo gusto”

                                                              Maurizio Schmidt con Filippo Fanò, Cristiano Arcelli

ore 22,00 Piazzetta Sartoretti                 DICKINSON “L’alfabeto dell’estasi”

                                                               Elisabetta Vergani con Sara Calvanelli, Danila Massimi

ore 22,30 Piazza Coragino                      VALENTE “La dimora del tempo sospeso”

                                                               Enzo e Lorenzo Mancuso

 

domenica 8 agosto 2010  poesie dall’italia

 

ore 21,15 Piazzetta Innamorati     

GIRO D’ITALIA

Poesie e ballate per le città italiane: autori vari

Maurizio Schmidt musiche Fabrizio Volpi

 

ore 22,00 Piazza Sartoretti             

PER TROPPA VITA CHE HO NEL SANGUE

Le montagne e la Milano di Antonia Pozzi

Elisabetta Vergani musiche Filippo Fanò

ore 22,00 Piazzetta Coragino

 

BASSO NAPOLETANO

Vecchia e nuova poesia napoletana: De Filippo, Viviani, Moscato, De Simone

                                               Marco Sgrosso musiche Catherine Bruni, Sandro Paradisi

 

martedì 10 agosto             serata d’onore alla rovescia

 

ore 2145 Piazza Coragino              

SERATA DEL DISONORE ALL’ITALIANA

Repertorio antologico patafisico e criminale

Paolo Rossi e Lucia Vasini

musiche composte ed eseguite da Emanuele Dell’Aquila

 

Una “serata d’onore” poetica alla rovescia: il repertorio antologico del meglio di Paolo Rossi, dai monologhi comici e tragici, alle canzoni che hanno sottolineato i vizi dell'Italia degli ultimi vent'anni, fino ai brani dal recentissimo “Mistero Buffo” di Dario Fo nell’ “umile versione pop” che lo vede a fianco di Lucia Vasini. Accompagnato in scena dalle musiche di Emanuele Dall'Aquila, Paolo Rossi racconta la contemporaneità nel modo che da sempre lo contraddistingue: con poesia e disincanto, nella incessante irriverente ricerca di un nuovo teatro popolare non allineato,  “…non sarà più una risata che li seppellirà, ma almeno un po' di poesia che li farà sentire delle merde!. “ (Paolo Rossi)

mercoledì 11 agosto         serata maledetta

 

ore 21,15 Piazzetta Innamorati     

BALLATE DAL CARCERE E DALLA DIVERSITA’ Oscar Wilde, Sandro Penna

                                               Marco Sgrosso

musiche  Cristiano Arcelli,  Fabrizio Volpi

 

ore 22,00 Piazzetta Sartoretti        

MANICOMIO E RITORNO Anne Sexton, Alda Merini, Silvia Plath

                                               Elisabetta Vergani

musiche Catherine Bruni, Gianni Maestrucci

 

ore 22,45 Piazza Coragino             

L’URLO DELLA BEAT GENERATION Allen Ginsberg

                                               Maurizio Schmidt

musiche Filippo Fanò, Leonardo Ramadori, Pedro Spallati

 

giovedì 12 agosto              canti e ballate per l’italia

 

ore 21,15 Piazzetta Innamorati

ITALY  Giovanni Pascoli

                                               Elisabetta Vergani

musiche Filippo Fanò, Pedro Spallati

 

               

ore 21,15 Piazzetta Sartoretti        

VENTISETTE MINUTI DI FUTURISMO ITALICO Marinetti, Palazzeschi

                                               Maurizio Schmidt, Marco Sgrosso

musiche Catherine Bruni, Leonardo Ramadori

 

 

ore 22,45 Piazza Coragino             

BALLATE E POESIE PER L’ITALIA

Dante, Manzoni, Foscolo, Petrarca, Leopardi, Carducci, Pasolini,…e tanti altri

                            Maurizio Schmidt, Marco Sgrosso, Elisabetta Vergani

musiche Catherine Bruni, Filippo Fanò, Gianni Maestrucci, Leonardo Ramadori, Pedro Spallati, Fabrizio Volpi

                           

 

 

In occasione dei 150 anni dall’Unità d’Italia, il programma della seconda edizione delle Voci della Luna è dedicata al nostro paese, ai suoi colori contrastanti, alla sua bellezza, ai suoi linguaggi e al suo masochismo storico innato. Con tutte le forme, dall’ironia alla lirica, escludendo solo quelle della retorica nazionalistica, ci permetteremo di fare ciò che ai nostri governanti non pare interessante: dare una voce alla nostra terra e alla nostra comunità… visto che dura da tanto. La terza serata è più internazionale e fa da contraltare alle altre, proponendo gli urli e le voragini umane di cui ovunque la poesia si fa portatrice e testimone.

Farneto Teatro    

 

write my paper for me

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi